Home Cronaca Cronaca Genova

Giardini pubblici Cogoleto, preso pusher 19enne di Savona: amici minacciano carabinieri

6
CONDIVIDI
Ragazza spinello droga

GENOVA. 20 SET. A Cogoleto, ieri pomeriggio, all’interno dei giardini pubblici “Tubi Ghisa” un equipaggio dell’aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Arenzano notava dei giovani con un atteggiamento sospetto.

Pertanto, venivano sottoposti a controllo. Uno di questi, identificato in uno studente di 19 anni, abitante a Savona, allo scopo di eludere il controllo, più volte spintonava i Carabinieri, tentando la fuga. Una volta bloccato, veniva trovato in possesso di 1 grammo di hashish e di 160 euro, probabile provento dell’illecita attività.

Il denaro e la droga sono stati sequestrati e il giovane è stato arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.


Nello stesso contesto, sono stati altresì denunciati in stato di libertà per “minacce  e oltraggio a pubblico ufficiale” un 19 enne colombiano e una 17enne, perché nelle fasi dell’arresto minacciavano e ingiuriavano i Carabinieri in presenza di altre persone.

 

6 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here