Home Cronaca Cronaca Genova

Giardini plastica, casse acustiche al posto di telecamere: la replica dell’Associazione

0
CONDIVIDI
I Giardini Baltimora in centro città

GENOVA. 21 APR. Riceviamo e pubblichiamo:

“Vi scrivo in merito all’articolo pubblicato sul vostro sito riguardo al tema casse acustiche ai Giardini Baltimora. Ci tengo a precisare che l’allestimento sonoro è totalmente a carico dell’Associazione Giardini di Plastica di cui sono Presidente. I fondi sono stati stanziati attraverso regolare bando nazionale pubblico da Compagnia San Paolo. Evitate quindi di diffondere notizie false.

Non mi è stato tra l’altro neanche chiesto il permesso di utilizzare l’immagine che apre l’articolo. Esistono i diritti d’autore e le strutture preposte alla salvaguardia di tali principi. Muoverò i passi legali necessari, sia per diffamazione che per utilizzo non autorizzato dell’immagine. Vi prego di informarvi prima di scrivere, così tanto per guadagnare serietà. Ringrazio per la cortese attenzione. Cordiali saluti. Architetto Andrea Bosio”.


Gentile Architetto Andrea Bosio, noi non diffondiamo notizie false, né diffamiamo nessuno. Nel caso specifico, abbiamo solo riportato la dichiarazione (verificata) dei residenti della zona, che da tempo si lamentano per insicurezza e degrado, facendo il nostro dovere di giornalisti nel pieno rispetto della legge. Democrazia e libertà di stampa prevedono il diritto di cronaca e di critica, ma anche di replica. Ci mancherebbe. Eccola accontentata. Cordiali saluti. Liguria Notizie.

P.S.: Per correttezza ed informazione ai nostri lettori precisiamo che l’Architetto Andrea Bosio risulta candidato nella lista civica “Genova Cambia” presentata dall’attuale presidente del municipio Centro est Simone Leoncini (eletto con Sel ed attualmente senza tessere di partito) che a suo dire “rappresenta la sinistra progressista”.

http://www.ligurianotizie.it/giardini-plastica-casse-acustiche-al-posto-di-telecamere-videosorveglianza/2017/04/21/243888/

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here