Home Cronaca Cronaca Genova

Giallo del Lagaccio: ipotesi malore per transessuale ecuadoriana

0
CONDIVIDI
Orrore a Roma, trovate ambe di donna in un cassonetto

GENOVA. 14 DIC. Prende sempre più campo l’ipotesi del malore per la morte della transessuale di origine ecuadoriana, 34 anni, trovata senza vita ieri sera in un appartamento al Lagaccio. In un primo momento gli investigatori della polizia avevano pensato a un possibile omicidio, ma con il passare delle ore questa pista si affievolisce.

Accanto al cadavere in stato di decomposizione di Jorge Arturo Romero Gurumendi sono state trovate alcune siringhe che potrebbero far pensare a una possibile overdose di sostanze stupefacenti. Il medico legale, da una prima ricognizione sul cadavere, non avrebbe evidenziato ferite. Esclusa anche l’ipotesi della rapina degenerata in omicidio. Su un comodino, infatti, è stato ritrovato il portafoglio con i soldi della vittima. Alcuni amici e parenti hanno riferito che “Carolina” era depressa per la morte del padre: “Lei era una persona buona, attaccata alla sua famiglia”.

Tuttavia, non è del tutto esclusa l’ipotesi del delitto passionale. La transessuale potrebbe essere stata vittima di un cliente o di un amante, che potrebbe averla soffocata o strangolata. Ma questo lo potrà stabilire l’esito dell’autopsia, prevista per domani.


 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here