Home Cronaca Cronaca La Spezia

Giallo alla Spezia: trovati 2 morti carbonizzati in auto

0
CONDIVIDI
Carabinieri

La SPEZIA. Due corpi carbonizzati oggi sono stati ritrovati all’interno di una Fiat 500 nei pressi di una darsena a Senato, nel comune di Lerici. Al momento è ignota la dinamica del tragico episodio, così come l’identità delle due persone.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per spegnere le fiamme che avevano avvolto l’auto, ma una volta spento il rogo e constatata la presenza dei corpi nell’auto hanno allertato i carabinieri, transennando l’area.

La vecchia Fiat 500 si trovava in un canneto poco distante da una strada sterrata che dalla strada provinciale per Ameglia porta alla darsena.


Ancora ignote le identità e il sesso perché i cadaveri sono stati resi del tutto irriconoscibili dalle fiamme. Sul posto è arrivato anche il medico legale, che non ha potuto fare granché. Gli investigatori dei Carabinieri stanno risalendo all’ultimo proprietario del veicolo attraverso il numero di telaio dell’autovettura, andata completamente distrutta nel rogo, nel tentativo di risalire all’identità delle due persone carbonizzate.

AGGIORNAMENTO

In serata le indagini dei carabinieri hanno consentito di risolvere il giallo. Secondo i primi accertamenti, si tratta di una triste storia. Un omicidio-suicidio o doppio suicidio di due pensionati, lui di 77 anni e lei di 73 anni, abitanti a Sarzana. L’anziano oggi si sarebbe dovuto presentare presso un centro medico per sottoporsi a delle cure. Gli investigatori hanno anche rintracciato il figlio, straziato dal dolore, che non abita nella stessa casa dei genitori e che stamane, non avendoli sentiti, né trovati, aveva denunciato la loro scomparsa.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here