Home Cronaca Cronaca Italia

GIA’ NOTI I NOMI DEI RESPONSABILI DELLA DSSA

0
CONDIVIDI
INCHIESTA DSSA: 21 LE PERSONE RAGGIUNTE DA AVVISO DI GARANZIA

ti, operazioni, utilizzando spesso risorse delle forze dell’ordine come informazioni riservate, e spesso agendo in parallelo ai servizi di sicurezza. Si tratta di Gaetano Saya (foto) e Riccardo Sindoca (foto), attualmente presunti capi della Dssa e personaggi legati alla massoneria, ai servizi segreti, alla destra extraparlamentare, sono fra l’altro i fondatori di “Destra Nazionale – Nuovo Msi”; entrambi sono stati posti agli arresti domiciliari: il primo a Firenze e il secondo a Pavia.
La scoperta della struttura ? stata fatta in seguito alle indagini sulla morte di Fabrizio Quattrocchi, ucciso in Iraq nel 2004. Quattrocchi non sembra che abbia mai operato nella Dssa, sembra piuttosto che il suo nome sia stato utilizzato per accreditarsi come servizio segreto parallelo. Gli agenti della Digos diretti dal Vice Questore Giuseppe Gonan, hanno scoperto le attivit? dell’organizzazione, quali pedinamenti, indagini, uso illecito di distintivi e di palette in uso alle forze dell’ordine, uso delle banche dati interne, il tutto molte volte con la complicit? degli appartenenti alle forze dell’ordine.
A Saya e Sindoca sono stati contestati i reati di associazione per delinquere finalizzata all’usurpazione di funzioni pubbliche in materia di prevenzione e repressione dei reati. Gli inquirenti ritengono che lo scopo della Dssa fosse quello di usufruire di finanziamenti da parte di organismi nazionali e internazionali.
Nel proprio sito internet attualmente oscurato la Dssa si definisce: “Dipartimento Studi Strategici Antiterrorismo istituito come Ente di Diritto Pubblico dalle Interforze di Polizia della Repubblica Italiana, offre un supporto d?indagine e ricerca, altamente specialistico, per tutti coloro che appartengono a organizzazioni potenzialmente a rischio di aggressione da parte del terrorismo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here