Home Cronaca Cronaca Savona

GETTATO IN MARE A SAVONA. NON ERA UN VENDITORE ABUSIVO, MA UN LAVAPIATTI

0
CONDIVIDI
Ordinanza del questore per un locale a Sampierdarena

polizia pattuglia savonaSAVONA. 27 OTT. In merito al pakistano, ritenuto un venditore di fiori, buttato in mare in darsena a Savona da una ricostruzione effettuata dalla polizia, emerge che l’uomo non è un venditore abusivo, bensì un lavapiatti di 41 anni.

L’uomo è stato spinto in mare al culmine di un litigio finito a calci e pugni con 3-4 persone. Inoltre sarebbero stati loro a chiedergli una sigaretta, e non viceversa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here