Genovese aggredisce capotreno e lo manda all’ospedale

2
CONDIVIDI
agenti della polfer controllano eventuali borseggiatori
30 enne aggredisce capotreno e lo manda all'ospedale
30 enne aggredisce capotreno e lo manda all’ospedale

ALESSANDRIA. 27 GEN. La polizia ha denunciato un 30enne genovese che ha aggredito ad Arquata Scrivia il capotreno del treno regionale Brignole-Arquata Scrivia.

L’aggressione ha avuto luogo nel pomeriggio quando l’uomo si è visto chiedere i 5 euro di sovrapprezzo per poter acquistare il biglietto a bordo.

Sul posto sono giunti alcuni colleghi del capotreno cercando di spiegare come quella fosse la procedura.

 

Una volta scesi dal treno il 30enne ha, però, dapprima minacciato i ferrovieri sferrando, calci e pugni ad uno dei controllori, il tutto sotto gli occhi dei viaggiatori.

La Polfer di Genova Brignole, una volta in stazione, ha denunciato per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. il trentenne.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO