Genova violenta, accoltellato a morte

0
CONDIVIDI
Giovane straniero accoltellato a La Spezia all'alba
Terrore a Bolzaneto: accoltellato alla gola
Terrore di notte a Bolzaneto: accoltellato alla gola

Genova violenta, accoltellato a morte

GENOVA. 11 NOV. Tentato omicidio poco dopo mezzanotte a Bolzaneto. Forse è un regolamento di conti. Secondo i carabinieri, un 51enne di origini calabresi, Salvatore Crivaro, avrebbe accoltellato a morte un suo amico dopo una violenta lite. Il fatto è avvenuto in via Pedrini. La vittima è un 41enne di origini siciliane, Gianfranco Sciacchitano, che è stato colpito alla gola. I due sono persone già note alle forze dell’ordine.

Sempre secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, intervenuti tempestivamente con il nucleo radiomobile, i due avrebbero cenato insieme, avrebbero bevuto e poi sarebbe scoppiato il violento alterco durante il quale è volata la lama al collo. L’alloggio è stato sequestrato e il 41enne nella notte, all’ospedale Villa Scassi di sampierdarena, è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico per salvargli la vita. La prognosi rimane riservata. L’aggressore è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. Ai carabinieri ha detto che l’amico gli voleva rubare in casa e lui si sarebbe difeso. Mentre i vicini hanno riferito di altri violenti litigi tra i due, riferiti ad alcuni episodi: “Ti ricordi quando eri in cella? Tu eri un infame”. Pertanto, si ritiene che l’accoltellamento possa essere stato un regolamento di conti.

LASCIA UN COMMENTO