Home Spettacolo Spettacolo Genova

Genova tra fuochi e focaccia aspetta La Traviata di domani sera

0
CONDIVIDI
Genova tra fuochi e focaccia aspetta La Traviata di domani sera

GENOVA. 14 DIC. Finalmente si apre la stagione lirica del teatro genovese, il perennemente sofferente, che però non demorde, Carlo Felice che per questa sua ritardata premiere ha voluto il meglio (bisogna darne atto). E così domani sera si alzerà il sipario su una Traviata non di tradizione , come dice il regista Gallione, chiamato per l’occasione – una Traviata che urla la voglia di vivere nell’impossibilità di vivere.

Ma Gallione non è l’unico fiore all’occhiello di questa produzione che vede un cast di eccezione: Desirée Rancatore sarà Violetta Valery, Giuseppe Filianoti  si alternerà  con William Davenport  nel ruolo di Alfredo e Daniela Mazzucato, che ha accettato la parte per amore del Teatro Carlo Felice, sarà senza dubbio  ‘una Annina di gran lusso’.

Il light designer di questo spettacolo è un artista nato al Carlo Felice, Luciano Novelli, definito una delle punte di diamante del teatro dal direttore artistico Giuseppe Acquaviva. Mentre a dirigere sarà Massimo Zanetti, che torna dopo 25 anni.


Serata d’eccezione dunque quella di domani che prevede anche eventi collaterali. Infatti in occasione della prima dell’opera, a De Ferrari è previsto uno spettacolo pirotecnico dalle 19.40, mentre dalle 18 ci saranno proiezioni sul palazzo della Regione e degustazioni gratuite della tradizionale focaccia al formaggio di Recco Igp. Queste manifestazioni sono frutto di una collaborazione tra Regione Liguria e Comune di Genova.

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here