Home Cronaca Cronaca Italia

GENOVA: SERBATOIO PERDE ACQUA SUL TETTO DEL MERCATO ORIENTALE IN VIA XX SETTEMBRE. INTERVIENE AUTOSCALA VVFF

0
CONDIVIDI

blu intermittenti di due camionette dei Vigili del Fuoco che accompagnavano una grande autoscala dei pompieri del quartiere generale di San Benigno in piena azione. Abbondanza anche di Polizia Municipale che ha circondato l’area stradale e pedonale con coni di plastica arancioni segnaletici e striscie di nastro rossobianco e regolato il traffico a senso alternato, proprio davanti al megastore multimediale Fnac, angolo Via Cesarea. Ore 19:30 non è un’esercitazione ma un intervento vero e proprio d’emergenza in quanto sul tetto del complesso edilizio adiacente alle volte d’ingresso del Mercato Orientale si è rotto un grande serbatoio d’acqua potabile in cemento, lasciando filtrare sulla facciata del palazzo e sul selciato di “Via Venti”, qualche centinaio di litri di acqua. Onde evitare scivoloni sul lucidi lastroni di arenaria resi viscidi se bagnati dal grande passaggio urbano, il Comando dei Vigili del Fuoco ha deciso di “tagliare la testa al toro”, spedendo l’autoscala con due Vigili in cima al cestello della scala telescopica del lungo mezzo rosso della Magirus-Iveco. Un mezz’ora di concitazione e di traffico a doppio senso con autobus snodati da 20 metri costretti alla gimkana tra linee bianche e gialle ma alle 20:10, riparato il guasto, tutto è tornato alla normalità. Marcello Di Meglio (nella foto la grande autoscala montata sul Magirus-Iveco dei Vigili del Fuoco di San Benigno innalza il braccio telescopico con i vigili sul cestello, operazione da manuale)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here