Home Cronaca Cronaca Genova

GENOVA RETI GAS. PARTITO IMPORTANTE CANTIERE NELLA ZONA DI VIA VENEZIA

0
CONDIVIDI
Rottura tubo dell'acquedotto genovese: a Borzoli ghiaccio per strada

tubo-rotto-lavoriGENOVA. 12 GIU. Si è aperto un importante cantiere fra quelli finalizzati a sostituire la rete gas cittadina ancora in ghisa grigia.

I lavori interesseranno Via Venezia, nella centralissima zona Dinegro, e si suddivideranno in due lotti temporali, il primo dei quali è previsto terminare il 5 luglio prossimo.

Si tratta di un progetto impegnativo per Genova Reti Gas chiamata ad operare in prossimità di un attraversamento ferroviario in corrispondenza di uno dei pilastri centrali del ponte della linea Genova-Ventimiglia.


Tra le misure intraprese d’intesa con la Polizia Municipale per ridurre al minimo l’impatto dei lavori, è stata prevista una giornata di “simulazione cantiere” oggi stesso al fine di testare la capacità del traffico cittadino di assorbire l’impatto di un cantiere che verrà allestito con le caratteristiche simili a quello che si aprirà effettivamente mercoledì sera dalle ore 20.30 e che sarà attivo nelle sole ore notturne.

Durante l’attività del cantiere sarà vietato il traffico ai mezzi di altezza superiore ai tre metri e verrà assicurata la presenza di due operatori “movieri” che con palette semaforiche agevoleranno il transito veicolare.

Quando invece, nelle ore diurne il cantiere non sarà attivo, è previsto che rimanga solamente una zona transennata ridotta al minimo, a centro strada, insieme alla presenza di due agenti della Polizia Locale che garantiranno la fluidità del traffico.

Il secondo lotto temporale si aprirà dal 5 luglio prossimo e l’attività di cantiere proseguirà ai due lati dell’attraversamento ferroviario, senza più comportare limitazioni al traffico.

L’intervento rientra nel piano globale di sostituzione della vecchia rete cittadina che entro il 2014 verrà terminato da Genova Reti Gas. Da sottolineare le ottime perfomance che l’Azienda ha conseguito negli ultimi anni, in termini di rapidità d’intervento rispetto ad altri standard internazionali. Secondo uno studio di settore, infatti, il progetto di sostituzione da parte di GRG ha raggiunto picchi di oltre 50 km di rete sostituita all’anno, quantità mai raggiunte da altre città europee o americane che avevano la stessa esigenza di sostituire la ghisa grigia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here