Genova invasa dagli alieni per lo spot di Radio Taxi

4
CONDIVIDI
Un'invasione degli alieni per uno spot del radio taxi
Un'invasione degli alieni per uno spot del radio taxi
Un’invasione degli alieni per uno spot del radio taxi

GENOVA. 2 APR. La serie completa è composta da cinque, ma sono tre quelli già registrati, stiamo parlando degli spot per la cooperativa Radio Taxi di Genova le cui ultime riprese sono state effettuate giovedi 31 marzo e venerdi 1 aprile nei posti più significativi della nostra città.

I primi due spot sono più tradizionali, mentre quest’ultimo è diverso e simpatico, perchè come un romanzo di fantascienza, racconta di un’invasione aliena, ricordando un po’ il film del 2004 “Invaxön – Alieni in Liguria”  diretto da Massimo Morini, leader del gruppo musicale “Buio Pesto”.

Giornate intense che hanno coinvolto sia i tassisti in prima persona che un gran numero di comparse donne e uomini da 18 anni in su che si sono divertiti a correre all’impazzata per sfuggire agli alieni immaginari che cercavano di rapirli. Protagonista della storia la biondissima Francesca Fiorini.

 

I registi sono due Simone Trucco e Valerio Andreani attualmente tassisti anche loro, ma con alle spalle un percorso nei media, Trucco, infatti era  freelance in produzioni cine televisive, mentre Andreani, fotografo ed ex dipendente di una multinazionale come informatico per la gestione delle immagini.

A gennaio erano state effettuale le riprese dall’alto ad opera di un drone su cui i registi hanno montato una telecamera e hanno girato immagini da una prospettiva inedita. Una carrellata di immagini che vanno dal promontorio di Portofino, alla Lanterna, dall’entroterra al centro storico, dalla Stazione marittima alla Cattedrale di San Lorenzo, girate e montate in un filmato della durata di 5 minuti.

“Il nostro auspicio è essere riusciti a centrare l’obiettivo: aver realizzato uno spot che possa colpire dritto al cuore i visitatori di Expo e che siano quindi invogliati a venire a passare qualche giorno a Genova».

Lo spot avrà sequenze in 3D e andrà in onda su Telenord e Tele Genova e andrà su web con un grosso coinvolgimento popolare. La  produzione è Structuralproject.

FRANCESCA CAMPONERO

Il back stage: https://www.facebook.com/structuralproject

4 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO