Genova e il traffico, la situazione nel ponente

0
CONDIVIDI
Traffico in accesso a Lungomare Canepa
Traffico in accesso a Lungomare Canepa
Traffico in accesso a Lungomare Canepa

GENOVA. 26 GEN. Ore 16: rimosso il blocco. I lavoratori del corteo  Ilva stanno tornando in fabbrica. Traffico pesante, ma la situazione a Sampierdarena sta lentamente tornando alla normalità. A meno che stasera i lavoratori non decidano diversamente, per domani è prevista un’altra manifestazione in centro città.

Ancora problemi per il traffico nel ponente e, non solo, di Genova. Se da una parte i circa 400 lavoratori Ilva aderenti a Fiom-Cgil si sono spostati dalla sopraelevata nella rotatoria di via di Francia, dopo i momenti di tensione tra automobilisti in coda e manifestanti, la sopraelevata è ancora chiusa in entrambe le direzioni.

Chiuso anche il casello di Genova Ovest, come il tratto compreso tra questo e l’allacciamento A7/A10. Per questo autostrade per l’Italia consiglia per chi viaggia da e per Genova di utilizzare gli altri caselli. Code in A10 tra l’Aeroporto e il centro e sul raccordo tra i bivi A7/A10 e A7/A12.

 

Bloccata anche via Cantore in entrambe le direzioni tra il Terminal Traghetti e l’imbocco della Sopraelevata a causa di una pala meccanica che è stata piazzata all’altezza di via Dino Col.

La rotatoria di via di Francia è bloccata dai manifestanti. Mentre la rotatoria davanti al Terminal Traghetti è interdetta in direzione Ponente, con traffico deviato verso via Lungomare Canepa dove si procede a passo d’uomo con blocchi temporanei.

Le corsie gialle dedicate ai mezzi pubblici  e di soccorso restano percorribili per tutti i veicoli privati fino a cessate esigenze.

La municipale segnale anche ingorghi e rallentamenti sulle alture di Sampierdarena a causa delle auto che cercano di aggirare il blocco passando sulle strade collinari.

Traffico in Lungomare Canepa
Traffico in Lungomare Canepa

LASCIA UN COMMENTO