Home Cronaca Cronaca Genova

Genova, De Ferrari affollata contro i vaccini obbligatori

52
CONDIVIDI
Genova, De Ferrari affollata contro i vaccini obbligatori

GENOVA. 3 GIU. Circa 300 persone stamane hanno partecipato alla manifestazione genovese organizzata da “LiberaSceltaLiguria” contro l’obbligo di vaccinazione per i bambini che devono iscriversi a scuola.

Il presidio di protesta contro il decreto della ministra della Sanità, Beatrice Lorenzin, si è tenuto in piazza De Ferrari dalle 10,30.

Nel pomeriggio alle 16 a Savona, si è svolta una manifestazione simile nella zona del Prolungamento organizzata da Medicina Democratica.


Oggi, in tante città italiane sono state organizzate manifestazioni analoghe.

Per saperne di più: https://www.facebook.com/CoordinamentoLiberaScelta

52 COMMENTI

  1. Se un giorno ci saranno più controlli su questi farmaci.. perché così si chiamano ( con conseguenza di reazioni avverse ) co tanto di bugiardino che li conferma e l Aifa agenzia italiana del farmaco !!! Ringraziate chi sta protestando per averli puliti e per chi chiede dosi monovalenti e altri metodi di somministrazione… e si.. anche per voi si stanno battendo.. continuate pure a sfottere… solo da qui si vede il grado di intelligenza ..chiudo ..saluti..

    • Ma perché rivoluzionare i criteri di somministrazione dei vaccini che da più di mezzo secolo salvaguardando la salute di piccoli e grandi dal pericolo di contrarre gravi malattie che sicuramente superano in percentuale l’eventuale danno dei vaccini? Anche una puntura di ape può far morire una persona su migliaia….Preferisco scegliere il male minore

    • Miriam.. sei diventata medico vendendo prodotti per animali da arcaplanet? qui l’unica che pensa di avere la verità in mano e, che dall’alto della sua ignoranza pecca di arroganza , sei tu… scendi dal trespolo e torna al laghetto.

    • Anna Rotundo perché io seguo dottori e scienziati di tutto rispetto ( e sono in tanti credimi) e se non saltano fuori è perché ormai vige la dittatura e rischiano la radiazione… per non parlare di migliaia di TESTIMONIANZE DI GENITORI DISPERATI ridicolizzati e prese sotto gamba …roba da denuncia ! Questi ultimi molto più informati della gran parte della massa di pecore che si fida a priori e la maggior parte manda i propri figli allo sbaraglio con il sorriso senza porsi neanche delle domande o porsi dei dubbi su i rischi..io dal momento che mi pongo un dubbio.. approfondisco e valuto… non siamo tutti uguali.. vi è così difficile capire questo concetto.. eppure non mi sembra tanto difficile..il giorno che mi diranno che mio figlio non correrà nessun pericolo a somministrargli 13 vaccini più richiami vari .. OBBLIGATORI… e se ne prendono completa responsabilità..allora ne riparla.. è un discorso troppo complesso.. per parlarne così.. se non hai nessun dubbio ti invidio… se ne hai ti consiglio di non sentire solo una campana ma ascolta anche chi ha tanti da dire .. esempio Comilva.. o le ricerche del professor Montanari…. e poi ti fai un’idea.. ma credo che se sei informata un’idea l’avrai già… giusto?? MA sopra..La tua idea o della TV o di quello che dice la Lorenzin?? Nota dottoressa? A no! Non è dottore… saluti…

    • Non meriti risposta ma una cosa te la dico Pastorino Elva Makena ..da quello che vedo ami gli animali.. mai avrei pensato un commento così triste e privo di argomentazioni, da una che dovrebbe essere una marcia in più per sensibilità su argomenti come questo… dalla tua risposta sei un esempio di ignoranza pura e cafonaggine.. il contatto con animali evidentemente non ti ha migliorato il cervello..

  2. Io sono a favore dei vaccini ma perché questo atteggiamento così stupidamente critico nei confronti di chi è contro? Non hanno tutti i torti. DODICI TIPI DI VACCINO DIVERSI. ….RAGIONATE SE CI RIUSCITE

  3. Ma, la domanda più elementare da fare nessuno la pone per paura…
    Razzista! Buonista!
    Indossate tutti i paraocchi!
    Come mai sono TORNATE in italia “malattie mortali”?
    Chi è nato negli anni 60/70 ha fatto tutte le vaccinazioni “ora obbligatorie”?
    Oppure siamo tutti morti?
    È tutto un business fin dalla “fonte” a discapito del popolo italiano!
    Svegliatevi ipocriti e guardate in faccia la realtà dei fatti!
    Ora “purtroppo” è troppo tardi e dobbiamo metterci al riparo assecondando questa orribile macchinazione cercando di “proteggere” (se va bene) i nostri figli e i nostri nipoti!

    • Infatti noi non siamo stati uccisi dalle vaccinazioni mi pare pur avendole fatte tutte! Mentre le malattie stanno tornando proprio per colpa di chi non vaccina!

    • Io sono favorevole, mia figlia anche per “proteggere” sua figlia, mia nipote di 2 anni le ha fatte tutte!
      Però ricordo che noi all’ asilo e a scuola ci facevamo tutte le malattie infettive perché non esistevano ancora le vaccinazioni o erano in via sperimentale.
      Il punto è che ora i casi gravi tanto da portare alla morte ce ne sono parecchi e alcuni nonostante le vaccinazioni.
      Insomma con tutti gli sbarchi che abbiamo avuto, che abbiamo e che avremo sarà peggio!
      Per questo ho scritto che tutto un business!

    • Noi ci facevamo alcune malattie ma abbiamo avuto la fortuna di non prendere malattie come la poliomielite o la difterite! Queste malattie erano terribili e sono praticamente scomparse grazie ai vaccini e non grazie alla “migliore” qualità della vita come dice qualcuno

  4. Qualsiasi argomento è oggetto di critiche e contestazioni. Mi spiace molto .Alla fine quando ci sarà veramente necessità di opporsi nessuno ascolterà. Circa i vaccini chedete alle numerose persone che portano ancora i segni della polio…..

  5. Massimo Canale io sono genovese, ho una nipote di 2 anni, mia figlia gli ha fatto fare tutte le vaccinazioni obbligatorie.
    Il punto è che diverse malattie anche mortali sono tornate in Italia negli ultimi anni grazie agli “sbarchi” di profughi, clandestini ecc. ecc.
    E purtroppo nonostante le vaccinazioni ci sono stati dei casi di decesso.
    È una “questione” di bussines del governo a discapito sempre e comunque del popolo italiano!
    Per cui invece di fare gli ipocriti e scendere in piazza che guardino in faccia la realtà dei fatti!
    E questo non riguarda solo i GENOVESI cafone!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here