Home Cronaca Cronaca Genova

Genova, dall’inverno all’estate 2017 in 24 ore: oggi 28° a Boccadasse, folla in spiaggia

1
CONDIVIDI
Tintarella e bagni in mare: a Boccadasse il 16 maggio è improvvisamente esplosa l'estate 2017

GENOVA. 16 MAG. Che “non esistono più le mezze stagioni” sarà anche la frase più fatta e banale di sempre, però a Genova si è effettivamente passati dall’inverno all’estate in 24 ore. E la primavera 2017? Non pervenuta.

Se infatti, fino a ieri, si dormiva sotto il piumone e non si usciva senza giacca, stamattina, improvvisamente, il capoluogo ligure si è svegliato in piena estate. I termometri delle farmacie, per strada, segnavano infatti dai 26 ai 28 gradi all’ora di pranzo, con un sole caldissimo che splendeva in un cielo sereno senza una nuvola, e le spiagge erano già gremite di gente in costume da bagno per la prima tintarella stagionale.

In particolare a Boccadasse in molti si sono anche concessi i primi tuffi e le prime nuotate in mare, con la spiaggetta affollata di persone in costume da bagno, come in piena estate. Ma del resto anche nel centro città le giacche sono state bandite a tempo record e oggi pomeriggio si girava solo in maglietta o camicia.


Se quindi fino a ieri ci si lamentava che la primavera fosse in eccessivo ritardo, essendo già a maggio inoltrato, soltanto il giorno seguente, si constata come, in realtà, la primavera non arriverà mai, visto che è già, improvvisamente, esplosa l’estate con un mese di anticipo. La primavera, pertanto, non esiste più.

M.F.

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here