Genoa, ricognizione a Neustift per i dettagli del ritiro

0
CONDIVIDI
Neustift
Neustift
Neustift

GENOVA 22 GIU.  Una delegazione del Genoa ha fatto ritorno da Neustift im Stubaital, sede per l’undicesimo anno non consecutivo del ritiro estivo, per un giro di ricognizione in previsione dell’arrivo della squadra l’11 luglio. All’interno della macchina organizzativa che risulta oliata dalle esperienze passate e dall’efficienza del consorzio turistico locale, i dirigenti rossoblù hanno esaminato alcuni dettagli operativi per ottimizzare aspetti legati alla permanenza del team tra gli splendidi monti della Val Stubai.

Presente oggi a Milano per l’assemblea ordinaria della Lega Serie A, la società sta pianificando a pieno regime l’inizio della nuova stagione con riunioni assidue in vista dell’apertura ufficiale del calciomercato, al via tra poco più di una settimana, ma anche per le strategie che riguardano vari settori, dagli osservatori che sono tra i punti di forza, al settore giovanile e alle amichevoli. Tra qualche giorno si entrerà nel vivo per il passaggio di consegne da una stagione all’altra, con la carne al fuoco messa a tempo debito.

Sono centinaia le prenotazioni effettuate dai supporter che seguiranno la squadra in Austria, per qualche giorno di vacanza all’aria aperta e a contatto con la squadra. L’agenzia Elvy Tours ha organizzato proposte per tutte le tasche, predisponendo inoltre servizi di trasferimento in pullman o treno per chi non si sposterà con mezzi propri. A Neustift la Nazionale della Francia si è recata poche settimane fa per allenarsi sui campi che utilizzerà il Genoa e, successivamente, vedranno all’opera i polacchi del Legia Varsavia.

LASCIA UN COMMENTO