Genoa-Perugia, Rincon “Evitare brutte figure”

0
CONDIVIDI
Tomas Rincon

GENOVA 29 NOV.  Un mese concentrato di partite. In cui non sarà possibile respirare o tirare indietro la gamba. La gara di Tim Cup, diverse trasferte e il recupero con la Fiorentina.  Tomas Rincon è intervenuto per fare il punto dopo i tre intascati con la Juventus. “Giovedì non possiamo fare brutte figure dopo una partita così. Per passare il turno serve grande umiltà. Con la Juventus si è visto il Genoa che tutti i tifosi vogliono vedere. Una squadra tosta e determinata, cuore e intensità. In casa percepiamo la spinta del pubblico e andiamo a mille. Occorrono conferme nelle prossime partite”.

 

Da ‘General’ il centrocampista concede gli onori delle armi agli avversari. Giusto e doveroso. “Non è facile dare sempre il massimo quando si gioca ogni tre, quattro giorni come la Juventus. Di sicuro abbiamo disputato una prestazione importante per battere i campioni d’Italia. Con il pressing e le ripartenze siamo riusciti a sfruttare gli spazi e la situazione. Siamo stati bravi a mettere in difficoltà gli avversari sul piano fisico. Una bellissima giornata. Dobbiamo restare con i piedi per terra e recuperare energie, per essere pronti per la gara con il Perugia a cui teniamo in maniera particolare”.

LASCIA UN COMMENTO