Genoa, Pandev “Torno a giocare in nazionale”

0
CONDIVIDI
Pandev
Pandev

GENOVA 18 MAR.  A volte ritornano. E anche gli addii apparenti, per lasciare spazio ai più giovani, un proposito datato 2013 e poi messo in pratica, si trasformano in qualcosa di altro e di diverso. “L’ultimo re macedone è un uomo del popolo” si leggeva in un bellissimo articolo di pochi anni fa, pubblicato sul Corriere dello Sport. E oggi per il popolo macedone è una giornata per celebrare il ritorno in Nazionale di Goran Pandev.

Festeggeranno gli amici del Cafè Bar 19 aperto nella piazza principale di Strumica, la nostra Piazza De Ferrari. Dove una Stella posta dall’amministrazione ricorda i suoi trionfi, le imprese e l’orgoglio di una nazione. E non stanno più nella pelle quelli dell’Akademija Pandev, dove i ragazzi che arrivano da lontano possono seguire anche la scuola.

Le soddisfazioni che si sta prendendo con il Genoa, dopo un inizio più complicato del previsto, il recordman di reti (26) con la Macedonia sono valse la chiamata per le partite con Slovenia (23 marzo) e Bulgaria (29). A tre anni e passa dall’ultima volta, Goran torna a difendere i colori del suo Paese. “Mesi fa il ct Igor Angelovski mi aveva chiesto la disponibilità di tornare per dare il mio contributo alla squadra. Lo faccio volentieri per l’amore che nutro verso la mia nazione”.

 

LASCIA UN COMMENTO