Genoa, Ntcham “Voglio migliorare l’anno passato”

1
CONDIVIDI
Il centrocampista del Genoa Ntcham
Il centrocampista del Genoa Ntcham
Il centrocampista del Genoa Ntcham

GENOVA 19 AGO. Corre sparato Olivier Ntcham verso la stagione della consacrazione. Non è da tutti a vent’anni avere la chance di giocare in Serie A con il club di calcio più antico in Italia. E indossare sotto leva la maglia dell’Under 21 francese dopo una lunga trafila, restando nel radar di osservazione di una società come il Manchester City. Pazienza se sul palco della presentazione estiva non ha colto l’assist di deliziarci con qualche passo di break-dance. I numeri d’alta scuola, filtrati dal rigoroso setaccio di mister Juric, li vedremo in campo quando sarà il momento. Se funzionali ai comandamenti e al credo calcistico del tecnico croato.
All’interno dello spogliatoio Olivier è uno che parla poco e si fa benvolere tanto. Ci ha messo il tempo di un amen a entrare nelle grazie dei compagni con la sua semplicità e simpatia. Dopo le quindici presenze nel torneo scorso l’obiettivo è mollare gli ormeggi e fare di più. “Spero di sfruttare l’anno di esperienza per continuare a migliorare, per questo obiettivo devo seguire i consigli di mister Juric e l’esempio dei compagni. Vedere con quale intensità si allenano i giocatori più esperti è una lezione che aiuta noi giovani ad acquisire consapevolezza e a capire che senza sacrifici non si va lontano”.
Il primo avversario sulla strada del Grifone si presenta come un osso duro da spolpare. Un morso dopo l’altro. E vediamo come andrà a finire e se resterà qualcosa.“Il Cagliari ha costruito un organico competitivo e ha giocatori con caratteristiche che possono dare molto fastidio con la loro velocità. Se saremo compatti e giocheremo da squadra davanti ai nostri tifosi, avremo la chance di portare a casa un risultato positivo. Partire con una vittoria sarebbe il massimo per il morale e per la classifica. Io sono un ottimista di natura. Lunedì voglio vedere il Genoa lassù al primo posto, dobbiamo essere bravi a tramutare questo sogno in realtà”.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO