GENOA, MUNOZ “QUI PER GASPERINI”

0
CONDIVIDI
Il difensore del Genoa Munoz ai tempi del Palermo

munozGENOVA 21 LUG. Difensore di ‘garra’. Nuova stagione e nuova vita per Ezequiel Munoz. Puntello che prende il posto di Facundo Roncaglia. Argentino per argentino, il club è andato sul sicuro. Il valore c’è, la voglia pure. Si è formato alla scuola del Boca Juniors, i parenti xeneizes. Da gennaio alla Sampdoria. Vuoi vedere che. “Il Genoa ha sempre avuto grandi tradizioni di sudamericani, sono un giocatore di temperamento. Al Palermo ho conosciuto Gasperini e devo dire che nella linea a tre mi trovo meglio rispetto alla quattro. Ha avuto un peso nella scelta. I difensori sono chiamati ad alzarsi e partecipare di più. Nell’ultimo torneo il Genoa ha proposto un gran calcio, sia per il gioco espresso che per la brillantezza. Una squadra che andava a prendere gli avversari per imporsi”. Contento di essere approdato in uno dei club che hanno fatto la storia del calcio italiano. Con nove scudetti, quarto nella scala di valori (101 gli scudetti rappresentati nella prossima Serie A Tim). “C’era la possibilità di prendere altre strade, al Genoa ho detto sì. E’ un grande club e poi c’è Gasperini. Fa piacere trovare diversi argentini tra cui Burdisso, che carriera formidabile. Siamo un gruppo molto unito e qui io ho la possibilità di migliorare tanto, correggendo quei difetti che si pagano”.

LASCIA UN COMMENTO