Home Non Classificati

GENOA – MILAN. L’ APPELLO DI COSIMO SPAGNOLO, PADRE DI VINCENZO: “LA VENDETTA E LA VIOLENZA PORTANO SOLO TRAGEDIE”

0
CONDIVIDI

baglia ultras milanista, prima di Genoa-Milan, fa un appello: “La vendetta e la violenza portano solo lutti e tragedie. Con la chiusura dello stadio, il calcio ha perso un’altra partita”. “Ai tifosi genovesi, del Genoa e della Sampdoria ma anche delle altre squadre – prosegue Spagnolo – non ho nessun appello da fare perché loro mi sono sempre stati vicini e nessuno di loro vuole che si ripeta una simile tragedia. Una raccomandazione invece la devo fare a quei ragazzi, tifosi anche loro, che covano ancora dentro la voglia di vendetta per quella tragedia per l’amico che hanno perso. Penso che abbiano ancora dentro questo dolore ed è per questo sentimento che dicono certe cose. Credo che debbano riflettere che la vendetta e la violenza portano solo tragedie e che magari andrebbe a rimetterci un altro ragazzo che non c’entra niente e come Claudio amava lo sport e non voleva la violenza”. Circa la chiusura del reparto ospiti e l’esclusione della vendita dei tagliandi ai milanisti, ha aggiunto: “Mi fa molto male al cuore che siamo stati costretti ancora una volta a chiudere le porte. Significa che il calcio ha perso un’altra partita, che non siamo stati in grado in questi anni di identificare chi si nasconde tra i tifosi, che vanno ancora allo stadio armati di coltelli. Penso che questi siano i veri portatori di violenza e se vogliamo che tutti quanti debbano entrare allo stadio, questi delinquenti, perché non sono tifosi, devono essere messi in condizione di non nuocere”. “Domani – conclude Spagnolo – non sarò allo stadio. Per me è un giorno di dolore e tristezza che mi fa ricordare 12 anni fa quando mio figlio è morto. La sensazione è che tra i ragazzi che corrono per entrare nella Nord ci potrebbe essere anche Claudio e che in mezzo agli altri gruppi ci possa essere qualcuno che ha partecipato agli scontri in cui ha perso la vita”. (nella foto: Cosimo Spagnolo, padre di Vincenzo lascia le sue dichiarazioni davanti allo Stadio Luigi Ferraris).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here