Home Sport Sport Genova

GENOA, L’ORGOGLIO DI RONCAGLIA CONVOCATO IN ALBICELESTE

0
CONDIVIDI

roncaglia2GENOVA 2 OTT. Piccoli, grandi squarci di sole, in una settimana un po’ così. Come quello che ha scaldato il cuore di Facundo Roncaglia, chiamato dal nuovo ct dell’Argentina, Gerardo “Tata” Martino, per due amichevoli che la Selecciòn disputerà in Cina, guarda dove portano le frontiere del calcio, contro Brasile e Hong Kong. “E’ una soddisfazione” racconta il difensore tra i due allenamenti in agenda a Pegli. Sulla sua, il 5 ottobre, dopo la gara con il Parma, è segnata la partenza per il raduno dei vice-campioni del mondo. “Quando si apre un ciclo e arriva un nuovo selezionatore, è normale che si aprano le porte a qualche novità”. Attraverso quella girevole della nazionale El Torito, che vanta origini italiane (in Campania) e parenti al nord (in Veneto), era già transitato in un tempo che fu. Tutto scorre. Tutto ritorna? “Era stato Alejandro Sabella, il precedente tecnico della Selecciòn, a inserire in lista il mio nome. Emozioni particolari? Non ne ricordo. Sono uno pratico, bado al sodo”. Sarà per questo che si è ambientato in fretta a Genova e nel Genoa. Zero grilli per la testa, grinta e umiltà da vendere. Cavargli un aneddotto di quando debuttò contro l’Ecuador, indossando la camiceta dell’Albiceleste, è come sperare di trovare una pepita d’oro sulle rive del Bisagno. Hai visto mai. “Che stadio al derby, pubblico e coreografie spettacolari”. E se lo dice lui che ha esordito tra i professionisti in una delle cattedrali del calcio, la mitica Bombonera di Buenos Aires, culla di uno dei club più titolati fondato tra l’altro dagli xeneizes, beh, allora. Allora vale la pena credergli e compiere un atto di fede. Amen. Chissà se quest’altra volta, a distanza di poco meno di un anno, si lascerà andare un poco mas sulle note di Oíd, mortales, el grito sagrado. Lo struggente inno nazionale, che tornerà a suonare nelle sue orecchie, come jugador dell’Argentina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here