Home Sport Sport Genova

Genoa, Lamanna “Il destino dipende da noi”

0
CONDIVIDI
Lamanna

GENOVA 10 MAG.  Se la matematica non è un’opinione, sono tredici i rigori parati sui campi professionistici. Se non è un record, poco ci manca. Eugenio Lamanna ha messo i suoi guantoni per sfilare tre punti d’oro all’Inter. Con la collaborazionee di Cataldi “tira di là, tira di là”. Non che prima fosse rimasto a guardare.Tutt’altro. Però che guizzo, che energia, che parata. Un mammifero a sangue freddo, quando gli avversari posizionano il pallone sul dischetto. Capace di aspettare sulla linea di porta, gelido come un ghiacciolo, un passo falso o un dettaglio rivelatore. “Il suggerimento di Daniele si è rivelato azzeccato” torna sull’argomento Eugenio nel ritiro in Sicilia, al termine dell’allenamento a Torre del Grifo. Nomen, omen. “Contava vincere e ci siamo riusciti. Ne avevamo un gran bisogno noi e tutto l’ambiente, anche se siamo ancora a metà dell’opera. La cosa positiva però, dopo la partita di domenica, è che il futuro dipende soprattutto da noi, da ciò che sapremo fare nelle tre partite che mancano alla fine. Dobbiamo mettere in campo tutto per chiudere positivamente una stagione che è stata caratterizzata da tanti episodi negativi. Credo che lo spirito di gruppo possa essere allenato tutti i giorni quando ci ritroviamo tra di noi. I ritiri comunque possono servire a trascorrere più tempo assieme”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here