Genoa, Juric “Col Pescara test fondamentale per noi”

0
CONDIVIDI
Juric

GENOVA 23 SET.  Eccola qui “la partita più importante della stagione”. Zac. Il giudizio tagliente di mister Juric, espresso nel post gara con il Napoli, bada al sodo, evita ghirigori, cuce la veste per andare a Marassi. Dopo un punticino in due partite con ottime prove, il sorriso non può essere totalmente disteso. Piccole pieghe nel solco di un grande rammarico. “Sono soddisfatto delle prestazioni, però abbiamo raccolto poco” ha catechizzato il tecnico. Ieri dal suo ufficio è uscito quando era buio. Una scorpacciata di video per farsi venire un’idea e accendere la lampadina. “Ci sarà qualche cambio. Questa è la gara per vedere se ci siamo o no. Per verificare di che pasta siamo fatti”.
Per correre a cento all’ora ci sarà dunque qualche innesto. Il gruppo prima di tutto. “Solo se faremo una grande partita domenica, daremo continuità e il punto con il Napoli acquisterà valore. Quella con il Pescara, una squadra tosta, sarà una gara complicata contro un avversario che ha dimostrato di poter mettere in difficoltà chiunque. Per questo servono la massima concentrazione e il massimo sforzo. Mercoledì lo stadio era fantastico, i tifosi possono darci una mano. Hanno dato tutto come chi è andato in campo. Dobbiamo recuperare le energie e prepararci a un’altra battaglia”.

LASCIA UN COMMENTO