Home Sport Sport Genova

GENOA, GASPERINI INDICA LA STRADA AI SUOI “PARMA GARA DEL RISCATTO”

0
CONDIVIDI
Gasperini

gasperiniGENOVA 5 OTT. Ciò che non ti abbatte ti rafforza e pensare positivo aiuta. Eccome. Il Grifone riprende il viaggio dalla stazione di un Parma reduce da una stagione straordinaria e qualche deragliamento in questa. “E’ una gara importante, non fondamentale” spiega mister Gasperini prima dell’allenamento e la partenza. “Puntiamo a far valere la voglia di riscatto e dare segnali efficaci di crescita. Poi ci sarà la sosta e la prima fase di rodaggio sarà quasi ultimata per tutte, anche per una squadra rinnovata come la nostra a cui chiedo una partita propositiva. Il bilancio delle prime cinque giornate dice che sotto certi aspetti il gruppo ha fatto vedere buone cose, per altre dobbiamo lavorare ma è vero che abbiamo un nucleo di giocatori in grado di acquisire sicurezze. Per questo guardiamo al futuro con fiducia. In definitiva abbiamo sbagliato un tempo con la Lazio e giocato alla pari, a volte meglio, delle avversarie che il calendario ha proposto. A livello di atteggiamento siamo stati all’altezza”.

La voglia di ripartire e mantenere l’imbattibilità esterna si mescola con alcune considerazioni. “Perdere un derby crea sempre dispiacere, è andata così e adesso sta a noi calarci nel prossimo incontro con la convinzione di non essere usciti sminuiti o demoralizzati. Del resto il torneo è appena incominciato e andiamo ad affrontare un Parma che, se ha mostrato difficoltà di equilibrio pagando l’assenza degli infortunati, ha valori di spessore. Serve ricordare che ha segnato quattro reti al Milan, ha tenuto a lungo la Roma sul pari e realizzato tre reti in trasferta al Chievo? A dispetto di qualche acciacco fisiologico allo stato attuale l’unico assente è Marchese. Il Parma non è solo Cassano un giocatore difficile da controllare. Gioca da finto nove ma poi si allarga o scala a centrocampo per aprire spazi all’inserimento dei compagni”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here