GENOA, GASPERINI “GRUPPO UMILE E PRONTO AL SACRIFICIO”

0
CONDIVIDI
gasperini-genoa

gasperini-genoaGENOVA 23 LUG. Più avanti rispetto all’estate scorsa. Tra giri in bici per arrivare al campo e il master ai suoi sugli schemi di gioco, Gian Piero Gasperini si prepara a firmare, dopo il rinnovo di contratto, un’altra stagione per divertire. Ci sarà da lottare col gruppo di squadre che partono dietro. Sacrifici e umiltà. A volte la scienza calcistica guardia in faccia nessuno. E certe stagioni premiano chi indossa la maglia della competenza più di quella dei nomi, degli sprechi e dei blabla. “Numericamente l’organico va rimpolpato, avendo perso dei giocatori per infortunio” sostiene Gasp. “Stiamo lavorando bene per quelli che siamo. Sono sereno perché presidente e società garantiscono ogni anno il completamento dell’organico quando manca qualcosa. Il mercato è lungo e tutti i club devono ultimare le operazioni. Stiamo valutando diversi prospetti per un esterno sinistro in difesa, meglio non avere fretta e andare sul sicuro per evitare errori. L’impatto coi nuovi è stato positivo, ora occorre tempo per inserirli, ma si vede che hanno qualità. Proprio dai test impegnativi che affronteremo arriveranno indicazioni utili. Ringrazio il gruppo per la disponibilità, la cultura del lavoro è una prerogativa fondamentale”.

LASCIA UN COMMENTO