GENOA, GASPERINI “BUONO L’IMPATTO DEI NUOVI ARRIVATI”

0
CONDIVIDI
Gasperini

gasperiniGENOVA 18 LUG. Felicità è allenare la squadra di calcio più antica in Italia, portarla agli onori per successi sportivi e gioco spettacolare, essere nella cerchia dei 50 migliori allenatori a livello internazionale. Metti una sera in piazza con lo staff tecnico, a margine della presentazione delle maglie di gioco. Gian Piero Gasperini sta plasmando il team a sua immagine e somiglianza. “Il periodo si presta a verificare le cose. Numericamente non siamo forse a posto come rosa, da qui al 31 agosto un pezzo o due verrà inserito, a seguire gli arrivi di questa settimana. A centrocampo con quattro elementi per due posizioni centrali siamo al completo. E due centravanti così sono una garanzia a livello di potenziale offensivo. L’impatto con i nuovi arrivati è stato positivo. Li abbiamo osservati in campionati differenti, siamo convinti di aver operato bene. Si renderanno utili per le loro caratteristiche. Pandev lo conosciamo, ha solo bisogno di rimettersi”. Un incoraggiamento ai nuovi, un saluto a chi non c’è più. “Un piacere immenso le parole che Bartolacci, Edenilson, Iago e Niang hanno espresso. A loro va un carissimo saluto con l’augurio di buona fortuna. La Coppa Italia? Entrando nella seconda fase sulla carta il cammino sarà più agevole, c’è l’opportunità di puntare ad andare avanti. Ci giocheremo al meglio le nostre possibilità”.

LASCIA UN COMMENTO