Genoa, Fiamozzi “Devo Dimostrale le Mie Qualità”

0
CONDIVIDI
Fiamozzi nuovo acquisto del Genoa
Fiamozzi nuovo acquisto del Genoa
Fiamozzi nuovo acquisto del Genoa

GENOVA 11 FEB.  Se sul pennone della Serie A Tim sventola la bandiera del Trentino Alto Adige il merito è suo. Riccardo Fiamozzi da Mezzocorona è l’unico rappresentante della regione. Vuoto colmato dopo l’ultimo mercato. Si respira aria fresca sulle fasce. Fiato giovane per servire il presente e guardare al futuro. “Sono consapevole di dover dimostrare le mie qualità e che tutto ciò che ho fatto sinora si azzera. Riparto con umiltà e la voglia di migliorare sotto ogni aspetto, sicuro che gli insegnamenti del mister e l’aiuto dei compagni si riveleranno molto utili. Il Genoa rappresenta un treno importante, per questo ringrazio la società e il direttore per la fiducia. Sta a me lavorare e ripagarla. E’ fondamentale allenarsi con l’atteggiamento giusto, essere sempre sul pezzo e farsi trovare pronti. Ho avuto un impatto bellissimo con l’ambiente, trovato un gran gruppo sotto il profilo umano, prima ancora che professionale. Cambiare squadra e adattarsi a un nuovo tipo di gioco non è facile, ma spero di abbreviare il più possibile i tempi dell’apprendistato”.
Forse il debutto nella massima serie sarà sancito nel match con la squadra che lo ha allevato e nello stadio più prestigioso in Italia. Un sogno che si avvera per Riccardo che ha indossato, tra le altre, le maglie giovanili dell’Under 18, 19 e 20. Ora è quasi pronto per spiccare il volo. “Sono stato quattro anni al Milan e non covo alcun desiderio di rivincita, semmai un sentimento di gratitudine. E’ stato un periodo importante per la mia crescita, è normale che a un certo punto le strade si dividano. Da qui alla fine come squadra dobbiamo mettere in campo la nostra determinazione e cercare di raccogliere punti contro qualsiasi avversaria. A parte una volta ho sempre giocato sulla destra, mi metto tranquillamente a disposizione, anche se a sinistra forse è meglio che lasci il compito ad altri. Ringrazio pubblicamente il mio ex allenatore Oddo per le parole spese, è stata un parentesi breve al Pescara ma che mi ha dato tanto”.

 

LASCIA UN COMMENTO