Genoa, Dzemaili “Vogliamo fare uno splendido finale di stagione”

0
CONDIVIDI
Dzemaili
Dzemaili a segno a Sassuolo
Dzemaili a segno a Sassuolo

GENOVA 12 APR. Pure un portafortuna. Quando segna lui, si vince sempre. E succede negli ultimi tempi, eccome se succede. Quarta vittoria nelle ultime cinque. Oltre a essere un ago della bilancia, in equilibrio tra la fase offensiva e quella difensiva, Blerim Dzemaili si sta divertendo a infilare palloni in rete. Una carriera così. Terza marcatura per lui, nel successo con il Sassuolo. C’era il suo piedino anche nelle vittorie con Milan e Atalanta. “Non abbiamo mai mollato dopo un girone di andata complicato per tutta una serie di motivi e anzi” racconta Blerim. “Con il passare dei mesi siamo migliorati a livello di rendimento e di prestazioni. Ho sempre creduto nelle qualità di questa squadra e nella forza del gruppo, ora stanno venendo fuori in maniera evidente. Ci sono ancora sei partite da giocare, abbiamo la fame giusta per disputare un grande finale di campionato”.

A Reggio Emilia è stato il goleador. E il primatista di chilometri percorsi tra i compagni con 11.567, secondo assoluto dietro al neroverde Magnanelli, con una velocità in sprint di 31.12. Un’occasione da gol, due tiri in porta. E una sagacia tattica che porterà nel vicino Europeo con la Svizzera. “I meriti vanno divisi tra tutti. Mister, giocatori e società. È stato bravo il club a prendere i giocatori giusti sul mercato di gennaio. Il Genoa ha un nome importante nel panorama italiano, mi farebbe piacere rimanere qui la prossima stagione. Senza dimenticare un ambiente che vive di calcio sette giorni su sette e, per un professionista, è un aspetto gratificante. Ci sarà da lottare per conservare la parte sinistra. Già sabato abbiamo un’altra opportunità per confermare che l’aria è cambiata e in trasferta possiamo dire la nostra”.

LASCIA UN COMMENTO