Genoa, doppio colpo: presi anche Morosini e Beghetto

0
CONDIVIDI
Leonardo Morosini

GENOVA 5 GEN.  Il Genoa Cricket and Football Club ufficializza nella giornata odierna ben due nuovi acquisti, che fanno seguito a quello di Pinilla già definito nella serata di ieri. Il club rossoblù dichiara aver acquisito a titolo definitivo da Spal 2013 i diritti per le prestazioni sportive del centrocampista Andrea Beghetto (177×75, maglia n° 16). Il calciatore ha sostenuto le visite di idoneità all’Istituto Il Baluardo e ha iniziato ad allenarsi agli ordini di mister Juric e del suo staff.

 

Andrea Beghetto è nato a Perugia l’11 ottobre 1994. Cresciuto in una famiglia di sportivi di alto livello, centrocampista polivalente, ha affinato la formazione calcistica nei settori giovanili del Montebelluna prima e del Padova poi. Il percorso nel club biancoscudato termina nella stagione 2013/14 con il trasferimento al Bellaria in Lega Pro (Seconda Divisione), dove si ritaglia uno spazio importante e gioca con continuità. L’esplosione avviene con il passaggio all’Este in Serie D. Disputa trentasei partite di campionato e firma dodici reti di cui sei dal dischetto. Il salto in Lega Pro I avviene con la gloriosa maglia della Spal. Nel 2015/16 conquista una storica promozione con il club biancoceleste, confermando le sue qualità e attirando l’interesse del Genoa che brucia la concorrenza per portarlo sotto la Lanterna. Nel suo curriculum le attenzioni riservate dalla rappresentativa nazionale di Serie D.

Non solo Beghetto come abbiamo detto. Il club di Enrico Preziosi comunica inoltre di aver perfezionato da Brescia Calcio l’acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del centrocampista Leonardo Morosini (175×70, maglia n° 32). Il giocatore è stato sottoposto nei giorni scorsi alle visite mediche presso l’Istituto Il Baluardo e ha effettuato i primi allenamenti con i nuovi compagni. La presentazione ai media è fissata oggi alle ore 17 presso la sala stampa del Centro Sportivo Signorini.

 
Leonardo Morosini è nato a Ponte San Pietro, in provincia di Bergamo, il 13 ottobre del 1995. I trascorsi giovanili lo vedono per cinque anni nella scuola calcio dell’Inter a partire dalla categoria Pulcini. Passa all’AlbinoLeffe nella stagione 2008/09 disputando il campionato Giovanissimi. Approda poi al Brescia nel 2009 e inizia la scalata dalla formazione Allievi. In Primavera conferma le sue doti di giocatore tecnico debuttando in prima squadra nel maggio del 2014. Con le rondinelle colleziona complessivamente quasi un’ottantina di presenze segnando quattordici reti. Iscritto alla Facoltà di Lingue, trascina la Nazionale Universitaria alla conquista dell’oro alle Universiadi in Corea del Sud. E’ il capo-cannoniere della manifestazione. Vanta diverse presenze con l’Italia Under 20 e la rappresentativa nazionale di Serie B. Esordisce in Under 21 lo scorso ottobre nel match con la Lituania.

 

LASCIA UN COMMENTO