Genoa, Cissokho “Per la Juve Ci Stiamo Preparando Bene”

0
CONDIVIDI
Cissokho
Cissokho
Cissokho

GENOVA 16 SET.  Come sfreccia Issa Cissokho. Buon sangue non mente nella sua famiglia, originaria del Senegal e residente in Francia. Fibre d’acciaio, velocità di gazzella. “Più forte io o mio fratello Aly? Lui per ora, non c’è dubbio”.

Un altro jolly pescato nel mazzo dagli osservatori. Una corte serrata e poi eccolo qua. Più difficile la Serie A o laLigue1? “Presto per dire. Nella tattica siete maestri. Anche là però ci sono squadre con grandi potenziali. Penso a Psg, Lione, Monaco, Marsiglia”. Per la sfida con la Juve del connazionale Pogba, i metri da percorrere saranno tanti. “Ci stiamo preparando bene, tutte le gare sono importanti”. Inserirsi in un gruppo sano non ha creato problemi. “A parte la lingua. Ma De Maio è stato fantastico a facilitare la strada di noi francesi. Il mister dà tante indicazioni, la società fa sentire la fiducia”.

Ritrovare Gakpé, compagno al Nantes, è stato come ritrovarsi a una cena tra amici. “Già prima eravamo compagni di camera. Meno male che esistono i tappi per le orecchie, così quando uno russa, adieu!”. Pronto a volare sulla fascia, attento alle consegne e agli equilibri. Dare gas, mollare il freno. “L’importante è rispettare le richieste del mister e calarsi nel sistema di gioco, perché ogni partita è diversa”. In Liguria ha ritrovato il mare. “Andare in spiaggia mi rilassa”. Da poche settimane lo ha raggiunto la famiglia. “Ho moglie e una figlia di pochi mesi, le mie gioie”. Un po’ di tv e qualche film tra un allenamento e l’altro. Di sicuro nello spogliatoio del ‘Signorini’ non manca il buonumore. “In senso buono, ma qualche ‘matto’ c’è. Ho trovato dei ragazzi fantastici, non potevo chiedere di meglio”

LASCIA UN COMMENTO