Genoa, Cerci “Sto Tornando a Sentirmi Importante”

0
CONDIVIDI
Alessio Cerci
Alessio Cerci
Alessio Cerci

GENOVA 22 FEB. Tre occasioni da gol, tre tiri nello specchio, due fuori. Un gol, un palo. E poi il marchio delle sue sgroppate e un insospettabile spirito di sacrificio al servizio di compagni e squadra. L’aria di Genova per rinascere. Il gioco di Gasp per esaltarsi. L’affetto di un pubblico così per riprendersi in mano il futuro. In un gruppo in cui si è calato con umiltà, a margine di una condizione che cresce con il passare delle settimane. Come inizio, non c’è che dire. Alessio Cerci sta facendo il suo nella seconda parte di stagione, quella in cui si decidono i giochi. Felicità è. “Tornare a sentirsi utili. E riscoprire sensazioni che avevo dimenticato. E’ stato emozionante vincere una partita come quella con l’Udinese, in cui abbiamo sprecato buone opportunità, con il risultato di ritrovarci sotto di un gol. Credo che alla squadra sia giusto fare i complimenti per il modo in cui ha tenuto il campo e la voglia che ci ha messo. Quando la classifica non aiuta e non sei sereno, viene tutto più difficile. Giorno dopo giorno mi sto ritrovando. Sto tornando a sentirmi un giocatore importante”.

LASCIA UN COMMENTO