Home Non Classificati

GENOA-CATANZARO SOSPESA AL 25′ PER LANCIO DI RAZZI E PETARDI IN CAMPO

0
CONDIVIDI
GENOA-CATANZARO SOSPESA AL 25 PER LANCIO DI RAZZI E PETARDI IN CAMPO

nto quelli nuovi sono in fase di tesseramento.
I tifosi genoani, che occupano una gradinata alle spalle di una porta e parte della tribuna, hanno subito iniziato a intonare cori contro la sentenza che manda per il momento il Genoa in C e canti in sostegno dei grifoncini.
Le due squadre si affrontano a viso aperto ed ? il Genoa da subito ad impensierire la porta avversaria al 4′ con Feussi che fa volare la palla sopra la traversa. La partita prosegue tranquilla fino a quando, al 25′ i tifosi genoani, incominciano a lanciare sul terreno di gioco razzi e petardi. L’arbitro Dondarini interrompe la partita. L’allenatore della primavera del Genoa Vincenzo Torrente scende in campo e si dirige verso la gradinata dei suoi tifosi per cercare di calmarli, ma il risultato ? un nuovo lancio di razzi e di petardi. Dondarini decide di sospendere definitivamente l’incontro, non essendoci pi? le condizioni per proseguire, e manda le due squadre negli spogliatoi.
Per questa sera a Genova ? previsto un incontro di tifosi in piazza De Ferrari per le 21,00.

IL TABELLINO.
GENOA: Russo, Di Maio, Ghomsi, Magelli, Borghese, Panizzolo, Feussi, Colurcio, Mazzei, Volpara, Renzetti. A disposizione: Corti, Grea, Toma, Paparella, Marantino, Albanese, Cotelessa. All. Torrente.
CATANZARO: Belardi, Zini, Pierotti, Miceli, De Simone, Ceccarelli, Myrtaj, Calzi, Corona, Morello, Folino. A disposizione: D’Urso, Caroleo, Ticli, Ottonello, Mancuso, Sorrentino, Piemontese. All. Buso.
ARBITRO: Dondarini (Finale Emilia).
NOTE: spettatori circa 2.000. Prima della partita ? stato osservato un minuto di raccoglimento per la scomparsa dell’ex attaccante rossobl? Giuliano Fiorini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here