Home Sport Sport Genova

GENOA, BERTOLACCI “COL TORO PARTITA DURA, MA CONTIAMO SUI TIFOSI”

0
CONDIVIDI

bertolacci-genoaGENOVA 27 NOV.  Pronti a calare l’elmetto e scendere in trincea. A Marassi o fuori Liguria. Perché se c’è una cosa che piace, non l’unica, di questa squadra è la capacità di soffrire e dare battaglia quando le partite si fanno calde. Di più, roventi. L’arte di restare sul pezzo? Tenere la testa sotto ghiaccio ed esaltarsi a presidio del fortino. E che importa, vale una medaglia, se con un uomo in meno come a Milano. Resistere è la parola d’ordine. Così Andrea Bertolacci intercettato per genoacfc.it. “A San Siro siamo stati bravi e fortunati. E’ stata una partita sofferta in cui abbiamo dimostrato carattere, dovendo arretrare il baricentro sotto la spinta del Milan e dell’inferiorità numerica. In definitiva abbiamo retto e conquistato un punto d’oro per la classifica, il morale e per allungare la serie positiva”.

E il contributo di Andrea Bertolacci è stato fondamentale per far respirare la squadra nei frangenti più delicati. Mica facile scollargli la palla quando è sotto tiro del sinistro. Oplà. “Si vede che stiamo attraversando un buon periodo a livello fisico e mentale. Quando è così, quando c’è fiducia e le gambe girano, è più facile anche se gli esami non finiscono e ogni gara ne offre uno diverso. Sabato potremo contare sul fattore campo, di sicuro sarà un’altra partita difficile, in cui dovremo essere in grado di stringere i denti. Il Torino è una squadra che esprime ottimi valori tecnici e dinamici, con la stessa ossatura da un paio d’anni. Sono contento che Bovo, Immobile e Moretti, stiano facendo bene. Li rivedremo con immenso piacere”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here