Genoa ancora senza allenatore, Juric ancora non ufficiale

3
CONDIVIDI
Preziosi: L’arbitro Irrati è un matto deve andare a casa
Enrico Preziosi
Enrico Preziosi

GENOVA 24 GIU. Il silenzio sul futuro tecnico del Genoa comincia a far serpeggiare del malumore nell’ambiente rossoblu, già indiavolato per la traumatica separazione dal guru Gian Piero Gasperini, emigrato verso l’Atalanta.

L’erede designato è Ivan Juric, che ha portato il Crotone alla serie A, ma ancora l’annuncio ufficiale non vi è stato. È certo che il tecnico croato sarà il nuovo allenatore del Grifone, nessuno lo mette in dubbio, ma allora perché questo silenzio? Perché tutto questo alone di mistero che può essere d’intralcio anche in sede di trattative di mercato.

I tifosi, già arrabbiati, non hanno più pazienza, e per il Presidente Preziosi i tempi saranno duri.

3 COMMENTI

  1. É fenomenale Preziosi….! Quando un giocatore va bene, lo vende…quando una squadra va bene, la stravolge….quando un allenatore va bene, lo cambia….quando la tifoseria lo sostiene, fa in modo di farsi odiare….Ma, cambiare un po quella testa di … che si ritrova, o vendere…no, eh…!?

  2. E sai perché? Io me lo ricordo l’ anno scorso far capolino dal tunnel con espressione sconsolata….cosa ci viene a fare? A leggere di persona gli striscioni pieni di insulti? Ora rivolti anche a suo figlio?

LASCIA UN COMMENTO