Genoa, Ad Zarbano segnalato per mancati versamenti

2
CONDIVIDI
campo signorini genoa
Villa Rostan, sede del Genoa. L'Ad della società rossoblù, Zarbano, sarebbe stato segnalato alla procura
campo signorini genoa
Villa Rostan, sede del Genoa. L’Ad della società rossoblù, Zarbano, sarebbe stato segnalato alla procura

GENOVA. 2 APR. Denuncia dell’Agenzia delle Entrate alla procura nei confronti dell’amministratore delegato del Genoa Alessandro Zarbano per il mancato versamento delle ritenute Irpef di alcuni giocatori e dipendenti per l’anno 2014. Secondo il fisco, il debito con l’erario ammonterebbe a circa 11 milioni di euro.

Pronta la risposta del legale di Zarbano, Alessandro Vaccaro: “Abbiamo concordato tutto con l’Agenzia delle Entrate ed è già in corso la rateizzazione”.

La procura, nel frattempo, ha aperto un fascicolo contro ignoti e nei prossimi giorni potrebbe essere ascoltato l’Ad Zarbano.

 

La segnalazione è partita dopo alcune verifiche fiscali che avrebbero portato alla luce alcune irregolarità.
Lo scorso A dicembre il patron rossoblù Enrico Preziosi e lo stresso Zarbano erano stati assolti dall’accusa di mancato versamento di due milioni di Iva per il periodo compreso tra il 2009 e il 2011.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO