GDF DI ALBENGA SCOPRE EVASIONE DA 12 MILIONI

0
CONDIVIDI
Un prete di 45 anni in servizio nel savonese è stato indagato per circonvenzione d'incapace dalla Procura di Savona

gdf albenga vigileSAVONA. 2 LUG. La Guardia di finanza di Albenga ha chiuso una concessionaria d’auto con sede ad Albenga per una frode fiscale da 12 milioni di euro.

L’indagine effettuata anche attraverso l’esame di conti correnti e movimentazioni finanziarie, ha fatto emergere oltre 12 milioni di euro di utili sottratti al Fisco ed imposte e tasse evase per oltre 4 milioni di euro.

L’attività dell’azienda è al vaglio dell’Agenzia delle Entrate e della Procura della Repubblica.

 

L’attività commerciale è stata sospesa con una ordinanza di chiusura immediata, emessa dal Comune di Albenga. Dalle indagini è anche emerso come il concessionario non potesse neppure esercitare l’attività di vendita di autoveicoli in quei luoghi.

LASCIA UN COMMENTO