Gavette, allarme miasmi e polveri sottili: il Comune intervenga

0
CONDIVIDI
Il sito Amiu della Volpara alle Gavette
Il sito Amiu della Volpara alle Gavette
Il sito Amiu della Volpara alle Gavette: allarme miasmi e polveri sottili

GENOVA. 30 MAG. E’ in continuo aumento l’esasperazione dei cittadini della zona della Volpara per la costante presenza di polveri sottili e miasmi dovuti all’incremento dei rifiuti convogliati nel sito tramite camion e Tir.

La forte preoccupazione della popolazione per l’imminente arrivo dell’estate e delle temperature in aumento, con conseguente ulteriore aggravarsi delle criticità ambientali e sanitarie, è stata raccolta dai consiglieri municipali del gruppo misto Paolo Aimè e Maurizio Porrini.

Pertanto, i due consiglieri della Media Valbisagno l’altro giorno hanno inviato un’istanza a Comune, Amiu ed Asl per contenere il problema.

 

“Abbiamo richiesto alle autorità competenti – hanno detto oggi Aimé e Porrini – di mettere in atto urgentemente tutte le misure necessarie per eliminare il nauseante fetore che si espande per tutta l’area circostante l’impianto della Volpara, nella zona delle Gavette e limitrofe, al fine di tutelare la salute pubblica dei residenti.

Presso il sito AMIU di Volpara, a causa della mancanza di spazio dovuta alla presenza dei numerosi Tir di ditte esterne, vi sono decine e decine di camion AMIU che emettono odori nauseanti nell’aria. I mezzi pesanti vengono sistematicamente e quotidianamente convogliati nel deposito ASTER situato vicino al centro sportivo Gavette e ai giochi dei bambini, provocando così nella zona abitata, un ulteriore aggravamento dell’inquinamento e miasmi in atmosfera”.

LASCIA UN COMMENTO