Gattino Charlie salvato ed adottato dalla capitaneria di Marsala

9
CONDIVIDI
Gattino Charlie salvato ed adottato dalla capitaneria di Marsala
Gattino Charlie salvato ed adottato dalla capitaneria di Marsala
Gattino Charlie salvato ed adottato dalla capitaneria di Marsala

MARSALA. 6 AGO. Un gattino di poco più di un mese stava annegando in mare, a Marsala in porto.

Un gruppo di bambini lo ha notato e ha avvisato un gommone della Guardia Costiera, li vicino che è intervenuto ed è riuscito a ripescarlo.

I militari hanno avviato le classiche manovre di rianimazione usate sugli esseri umani e lo hanno salvato.

 

In pochi minuti il piccolo gatto ha iniziato a dare i primi segni di vita ed emettere un fievole miagolio.

Il cucciolo, ribattezzato Charlie, è stato affidato alle cure dei veterinari che hanno constatato il buono stato di salute del cucciolo che, per maggiore sicurezza, è stato affidato alle cure di una clinica veterinaria.

Il gattino è stato, però, adottato dall’ufficio circondariale marittimo di Marsala, che gli ha dato il nome di Charlie.


9 COMMENTI

    • ma che discorso è? Non ti va che si dedichino a quelle creature? Mentre salvano un gattino muoiono tutti in massa, si mettono d’accordo? Ma per favore non scrivere certe sciocchezze.

LASCIA UN COMMENTO