Gatti e gattare, atmosfera poco natalizia

0
CONDIVIDI
Gatti e cibo a Natale
Gatti e cibo a Natale
Gatti e cibo a Natale

SAVONA. 19 DIC. L’atmosfera natalizia, che dovrebbe aprire i cuori alla bontà ed alla solidarietà, fa qualche eccezione a Savona, a danno dei gatti delle colonie feline cittadine e degli animalisti della Protezione Animali che li curano.

Nei giorni scorsi un gatto della colonia del Prolungamento a mare è stato trovato morto dalle volontarie dopo essere stato sbranato dal solito cane di grossa taglia, lasciato libero dall’incivile proprietario, già responsabile di identici maltrattamenti nei mesi scorsi.

Da due settimane stanno invece misteriosamente scomparendo i gatti della colonia felina di Piazzale Moroni, vicino al centro commerciale ed alla chiesa della Trinità; ad oggi mancano all’appello cinque animali. Su ambedue gli episodi i Vigili Urbani del Comune e le Guardie Zoofile Volontarie dell’ENPA stanno svolgendo accertamenti e controlli.

 

Vittima invece del recente Regolamento della Convivenza Civile e Carta Civica, tanto contestato dall’ENPA al momento dell’approvazione, è stata una ottantasettenne “gattara” di Via Silvestre e Allemand a Legino; per allontanare i colombi dalle ciotole dei gatti e permettere ad un timido felino di mangiare, aveva buttato distante alcuni pezzi di pane; ma appostati nelle vicinanze si trovavano due vigili urbani in borghese che, inflessibilmente, l’hanno multata per foraggiamento proibito di colombi: dovrà pagare 114 euro e 24 centesimi entro sessanta giorni.

LASCIA UN COMMENTO