Home Politica Politica Genova

G8, Plinio e Campanella (FdI): ancora grazie ai poliziotti che difesero Genova

1
CONDIVIDI
G8 2001: la città di Genova messa a ferro e fuoco dai manifestanti violenti

GENOVA. 19 LUG. Altro che polemiche per i poliziotti che rientrano in servizio, a seguito delle discusse condanne inflitte da taluni magistrati. Fratelli d’Italia dice “ancora grazie a tutti i poliziotti, ai carabinieri ed agli altri appartenenti alle Forze dell’Ordine che difesero Genova” dai manifestanti violenti che nel 2001 la misero a ferro e fuoco, provocando milioni di euro di danni ed impaurendo migliaia di genovesi.

Nel sedicesimo anniversario del G8, il vice coordinatore regionale di Fratelli d’Italia-AN ed il capogruppo comunale di Fdi-AN Alberto Campanella hanno dichiarato:” A distanza di sedici anni continuiamo a dire grazie agli agenti delle Forze dell’Ordine che difesero Genova. Siamo tuttora convinti che i migliori giudici siano stati i cittadini genovesi che videro con i propri occhi chi erano gli aggressori, e cioè i dimostranti violenti dei centri sociali e dell’area antagonista che misero letteralmente a ferro e fuoco la nostra Città, e chi gli aggrediti, e cioè gli agenti delle Forze dell’Ordine che fronteggiarono una violenza di piazza senza precedenti pagando con centinaia di feriti il loro senso del dovere ed il loro servizio allo Stato”.

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here