Home Cronaca Cronaca Genova

G8, DIAZ. CASSAZIONE SU CALDEROZZI: “COMPORTAMENTI ILLEGALI PROPRI DEI PEGGIORI REGIMI”

0
CONDIVIDI

diaz g8GENOVA. 11 FEB. Secondo la Cassazione di Roma l’allora capo dello Sco della polizia, Gilberto Caldarozzi, nell’ambito delle violenze alla Diaz commesse dalle forze dell’ordine contro no-global indifesi durante il G8 di Genova del 2001 si “è prestato a comportamenti illegali di copertura poliziesca propri dei peggiori regimi antidemocratici” ed è per questo motivo si legge nella sentenza la magistratura di sorveglianza gli ha negato “l’affidamento in prova”.

Caldarozzi è stato condannato in via definitiva a tre anni e otto mesi di reclusione, deve scontare ai domiciliari, e non in espiazione esterna, questa ultima parte della pena non coperta dall’indulto.

La Suprema Corte, inoltre, ritiene che le violenze alla Diaz siano state un fatto di “estrema gravità, un pestaggio forsennato, di inaudita violenza e privo di alcuna ragione di inermi dimostranti colti nel sonno mentre si trovavano al chiuso di un edificio scolastico”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here