Furto di Cialis in farmacia: ladro latin lover era il magazziniere

0
CONDIVIDI
Allarme in una farmacia di Sampierdarena: rubate diverse confezioni di Cialis. Il ladro latin lover era il magazziniere
Allarme in una farmacia di Sampierdarena: rubate diverse confezioni di Cialis. Il ladro latin lover era il magazziniere
Allarme in una farmacia di Sampierdarena: rubate diverse confezioni di Cialis. Il ladro latin lover era il magazziniere

GENOVA. 2 APR. Sampierdarena: ruba diverse confezioni di Cialis nella farmacia dove lavora perché ha troppi appuntamenti galanti e non vuole fare brutta figura. Ma gli investigatori dei carabinieri stanno indagando per capire se gli “aiutini” servivano solo per lui oppure se dietro ai furti c’è uno “spaccio” illegale delle magiche pillole.

A fine febbraio, un 44enne genovese, direttore generale della società “Unioni Farmacisti Liguri”, aveva denunciato presso il nucleo Operativo della compagnia carabinieri di Sampierdarena, che durante l’inventario relativo ai primi due mesi dell’anno in corso, riscontrava l’ammanco di 8 confezioni di medicinale tipo “Cialis”, contenute all’interno del magazzino, custodite dentro un armadio chiuso a chiave, che non presentava segni di scasso.

Ieri, al termine di indagini, i carabinieri hanno preso il ladro e quindi hanno deferito in stato di libertà per “furto aggravato” un 58enne genovese, dipendente del magazzino, ritenuto responsabile dei furti, che erano continuati fino a fine marzo.

LASCIA UN COMMENTO