Furti in edicole e farmacie di Sampierdarena: preso nomade rom

7
CONDIVIDI
Banda di sinti prova la stangata da 1 milione: presi

GENOVA. 26 SET. Sabato in mattinata, i militari della Stazione Carabinieri di Sampierdarena, al termine di un’accurata attività di indagine, hanno individuato e  deferito in stato di libertà per “furto aggravato” un minorenne, nato a Modena, ma di origine “rom”, senza fissa dimora.

Il ladruncolo è ritenuto responsabile di alcuni furti commessi nei mesi scorsi in danno di edicole e farmacia commessi nella delegazione di Sampierdarena.

7 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO