Home Cronaca Cronaca Genova

Furti in ambulanza, soccorritore 118 smascherato da colleghi e polizia: condannato

0
CONDIVIDI
Ambulanza Croce Bianca

GENOVA. 13 SET. Furti (odiosi) sulle ambulanze in danno delle persone assistite. Un volontario del 118 oggi è stato condannato a 3 anni di reclusione dal Tribunale di Genova per furto aggravato continuato.

La procura ha contestato 16 furti commessi in danno di pazienti trasportati sui mezzi di soccorso sui quali operava l’imputato.

Il giovane genovese avrebbe commesso i furti mentre era in servizio con i mezzi di soccorso della Croce Bianca di Cornigliano.


Le indagini, avviate all’inizio del 2017, sono state condotte dalla squadra investigativa del Commissariato Cornigliano. La polizia ha ricevuto piena collaborazione dai vertici della pubblica assistenza, che aveva segnalato i fatti anche all’Anpas Liguria: “La Croce Bianca di Cornigliano è sempre stata pulita”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here