Furbetti senza cuore: pasti freddi ai malati Asl3

0
CONDIVIDI
L'ex manicomio di Quarto: dopo la legge Basaglia, ancora speculazioni di furbetti ed inciviltà ai danni dei malati psichiatrici
L'ex manicomio di Quarto: dopo la legge Basaglia, ancora speculazioni di furbetti ed inciviltà ai danni dei malati psichiatrici
L’ex manicomio di Quarto a Genova: dopo la legge Basaglia, ancora speculazioni di furbetti ed inciviltà ai danni dei malati psichiatrici dell’Asl3

GENOVA. 6 GEN. Sono mesi che amici e parenti dei malati psichiatrici ospitati all’ospedale di Quarto denunciano numerosi disservizi, fra cui quello dei pasti freddi serviti ai pazienti. Roba da Terzo Mondo. Un tran tran su cui alcuni furbetti senza cuore finora hanno speculato indisturbati e che in questi giorni di festa è stato verificato sul posto da un consigliere regionale. Il caso di inciviltà è stato quindi segnalato all’assessore alla Salute Sonia Viale.

Il Pd ha attaccato la Regione spiegando che si tratta di un fatto molto grave. L’assessore Viale ha replicato che i pasti vengono preconfezionati al Matitone e si è già attivata con una segnalazione ai dirigenti dell’Asl 3 per risolvere il problema ed evitare in futuro altri disservizi. Fabrizio Graffione

LASCIA UN COMMENTO