Home Cronaca Cronaca Imperia

Furbetti del cartellino a Sanremo, processo rinviato per difetto notifica

9
CONDIVIDI
Furbetti del cartellino a Sanremo, processo rinviato per difetto notifica

Rinviata al 18 dicembre, per un difetto di notifica del 415 bis, ovvero della conclusione delle indagini preliminari, nel confronto di due imputati, l’udienza preliminare del processo per truffa ai danni dello Stato e utilizzo indebito del badge marcatempo, che vede imputati 42 dipendenti del Comune di Sanremo, accusati di ‘infedele timbratura dei cartellini’.

Le indagini sono riferite a quelle compiute dalla guardia di finanza nel 2015.

Il rinvio dell’udienza preliminare è stato deciso dal gip Paolo Luppi, che ha preso atto del difetto di notifica.


Rinviati anche, per evitare incompatibilità del giudice nel processo, i patteggiamenti che, stando a quanto appreso, sarebbero 7 ma potrebbero aumentare.

9 COMMENTI

  1. Adesso iniziamo con i rinvii e tanto faranno i loro avvocati fino ad arrivare alla prescrizione e conseguente riassunzione magari con gli arretrati di stipendio. La giustizia italiana è proprio una giustizia di !!!

Rispondi a Gianfranco Sola Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here