Francesco D’Oberto, vita di un artista nella Genova Medievale

0
CONDIVIDI
Francesco D’Oberto, vita di un artista nella Genova Medievale

GENOVA. 10 NOV. Sabato 12 novembre alle ore 17, presso l’Accademia Ligustica si potrà ammirare uno dei capolavori all’interno del Museo e dialogare con un esperto. Protagonista della lezione sarà un capolavoro di Francesco D’Oberto . Stefania Astorri, storica dell’arte, converserà con il pubblico davanti ad una meravigliosa tavola del pittore genovese per comprendere come viveva e lavorava un artista nella Genova del basso medioevo. D’Oberto è nato a Moneglia ed è un pittore e miniatore del pre-rinascimentale che fu attivo nel XIV secolo.

L’ideazione, la progettazione e la realizzazione delle attività all’interno del Museo è portata avanti dagli Amici dell’Accademia Ligustica Onlus, Associazione che vive del supporto di privati, aziende e fondazioni che credono nella sopravvivenza e nello sviluppo del Museo dell’Accademia Ligustica, la collezione pubblica più antica della città di Genova.

Il biglietto di ingresso al Museo (5/3 Euro) permetterà di ammirare opere dal XIII al XX secolo dei più importanti artisti liguri e internazionali che hanno lavorato per Genova e di ascoltare, comodamente seduti, una lezione dedicata interamente ad un grande artista.

 

Il Museo è aperto da Martedì a Sabato dalla 14.30 alle 18.30.

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO