Frana Arenzano, i carabinieri avanzano reati a carico di ignoti

5
CONDIVIDI
La frana di Arenzano
La frana di Arenzano
La frana di Arenzano

GENOVA. 20 MAR. In merito alla frana avvenuta dopo la galleria Pizzo ad Arenzano, i carabinieri hanno avviato un’indagine.

I militari della locale compagnia hanno così segnalato alla procura le ipotesi di reato a carico di ignoti, ovvero lesioni colpose gravi e danneggiamento.

Lo smottamento, avvenuto pochi minuti prima delle 10,30 in località Pizzo, ha provocato il ferimento di una coppia di turisti di Asti e il danneggiamento di tre auto.

 

Oltre alla deviazione in autostrada per la Milano-Sanremo.

L’indagine avviata dai carabinieri dovrà stabilire se la frana poteva essere prevista e se potrebbe essere collegata ad uno smottamento avvenuto nella stessa zona nel novembre del 2014.

5 COMMENTI

  1. …battute sull’Arma a parte,..tanto vale allora impachettare tutta la Liguria che si affaccia sulla Aurelia.Potrebbe essere un investimento dipubblica utilita’ ma ..”e io pago?”..

  2. L incuranza e il totale abbandono della zona, soprattutto dopo l’alluvione, nn mi sembra che siano ignoti! Invece di spendere i soldi pubblici in c.., pensare alla sicurezza! È difficile!

LASCIA UN COMMENTO