Forza Nuova: “Macchè omofobia è criminalità straniera”

0
CONDIVIDI
Giovani sparano dal bus con fucile ad aria compressa
Anche Forza Nuova si esprime in merito all'aggressione avvenuta a Caricamento sul bus della linea 1 rifiutando la “teoria omofobica”
Anche Forza Nuova si esprime in merito all’aggressione avvenuta a Caricamento sul bus della linea 1 rifiutando la “teoria omofobica”

GENOVA. 8 AGO. Anche Forza Nuova si esprime in merito all’aggressione avvenuta a Caricamento sul bus della linea 1 rifiutando la “teoria omofobica”.

In una nota della segreteria si legge: “Ciò che è emerso nelle ultime ore è estremamente grave e da ragione a quanto Forza Nuova sostiene da sempre: Genova non è una città sicura e bande di stranieri, soprattutto di notte e soprattutto sudamericane, possono agire indisturbati.

Ciò che si è verificato, e che ha svegliato persino il sindaco Doria dal torpore, non è un attacco omofobo ma l’ennesimo caso di criminalità comune messe in atto da stranieri ubriachi presenti in città. Le bande sudamericane, composte da stranieri di prima e di seconda generazione, sono libere di fare quello che vogliono in ogni parte della città, protette dalla politica e dalla chiesa locale e tollerate dalle istituzioni e ciò è la più limpida dimostrazione di come non basti un pezzo di carta per trasformare uno straniero in italiano.

 

Il vittimismo di tutte quelle associazioni pro gay, le parole isteriche del sindaco, i commenti lacrimevoli della stampa nazionale sono assolutamente ingiustificate ed inutili: la vittima del pestaggio, come molto spesso succede in questa città, è l’ennesima vittima della criminalità straniera che si è trovata semplicemente nel posto sbagliato al momento sbagliato.

Quando si permette un’immigrazione incontrollata, quando si permette l’occupazione di interi quartieri, quando non c’è la volontà politica di arginare, bloccare e controllare questo fenomeno, è normale che si verifichino aggressioni del genere e a pagare le conseguenze di tutto ciò sono gli italiani. Come ormai è evidente anche ai bambini, l’immigrazione è una rovina e soltanto un umano rimpatrio di tutti gli immigrati e un aiuto vero ed effettivo ai loro paesi può garantire sicurezza a noi e properità e progresso a loro”.

LASCIA UN COMMENTO